benefici della caffeinabenefici della caffeina

Una delle principali sostanze contenute nel caffè è proprio la caffeina,  che appartiene a alla famiglia degli alcaloidi, un gruppo di composti molto diffusi nelle piante. Nell'uomo tale sostanza va ad influenzare una serie di reazioni biologiche, in modi molto spesso favorevoli all'organismo se si pone attenzione alle quantità.

In particolar modo la caffeina è riscontrabile nel caffè delle piante coffea arabica della famiglia delle Rubiacee. In realtà questa sostanza non è presente soltanto nel caffè ma si ritrova anche in altre piante ed alimenti come ad esempio nella coca cola, nell'erba mate, nel cioccolato, in bevande a base di cola, in prodotti erboristici come il guaranà.

La caffeina è una sostanza adatta ad interagire con specifici recettori biologici che regolano la funzionalità del sistema cardiovascolare, endocrino e nervoso. I picchi di concentrazione plasmatica si registrano e osservano dopo un'ora circa dall'assunzione, anche se in realtà il tratto intestinale assorbe la caffeina molto rapidamente. Il metabolismo è molto rapido e superiore rispetto a quello di altri stimolanti.

Tra gli effetti benefici della caffeina non passano inosservati quelli sul sistema nervoso. Questa speciale sostanza migliora notevolmente i riflessi, la capacità di concentrazione e l'azione analgesica. Grazie alla sua azione antagonistica verso i recettori dell'adenosina, la caffeina favorisce il rilascio di adrenalina e noradrenalina. Aumentano con l'assunzione di caffeina il metabolismo corporeo, la frequenza cardiaca, la pressione arteriosa e il numero di atti respiratori, azione che favorisce l'ossigenazione del sangue. Questa speciale sostanza contenuta nel caffè aumenta la sintesi acida a livello gastrico e al tempo stesso aumenta la diuresi, ricordiamo inoltre tra le curiosità che la caffeina se applicata direttamente sulla cute è in grado di trattare le adiposità localizzate.

Una sostanza interessante che se assunta entro livelli massimi consentiti, può sortire un effetto positivo sulle performances della maggior parte degli atleti. Se si assume in dosi contenute la caffeina prima dell'attività sportiva migliora l'attenzione, la concentrazione e la resistenza.

Thè e caffè sono spesso consigliati per favorire il dimagrimento soprattutto se associati ad una dieta corretta. Molti studi hanno confermato questa proprietà anche in base all'effetto stimolatorio sul metabolismo basale. Assumere caffeina, sempre in maniera regolare, consente di aumentare il metabolismo basale di circa il 10/15% in più, favorendo quindi il consumo di circa 100-500 calorie in più al giorno.

Condividi su: