gelato al caffè e pannagelato al caffè e panna

Uno dei dolci più amato da tutti è sicuramente il gelato, un dolce adatto sia alle estati torride e afose, per rinfrescarsi con un bel carico di energie, che adatto ai più golosi nel cuore dell'inverno. In questa ricetta vi proponiamo un insieme unico e sicuramente indimenticabile per chi avrà il piacere di assaporarlo: il gelato panna e caffè. Sicuramente una golosità più adatta agli adulti che ai bambini ma di una bontà esagerata. Per allietare i vostri commensali dopo pranzo o dopo cena o per accogliere ospiti improvvisi questa ricetta è unica nella sua semplicità. Per ottenere 10 gelati panna e caffè infatti servono 625 ml di panna liquida, 75 grammi di moka, 75 ml di miele e 40 grammi  di cioccolato fondente.

Bastano dieci minuti per realizzarne di buonissimi, per questo vi guideremo passo dopo passo per realizzare i vostri gelati panna e caffè. Partite preparando il vostro caffè con la moka e lasciatelo raffreddare, successivamente versate la panna in una ciotola e aggiungetevi il miele, successivamente con uno sbattitole montatela a metà, ovvero fermatevi quando la panna sarà leggermente densa ma non completamente montata. A questo punto procedete a dividere il composto in due ciotole versandone 250 grammi in una e 450 grammi in un'altra. In questa con maggiore massa versate il caffè freddo e mescolate con una frusta. Realizzate delle scaglie di cioccolato aiutandovi con il pelapatate. Munitevi di uno stampo per ghiccioli inserendo in ogni sezione della panna al caffè, aggiungete le scaglie di cioccolato e proseguite aggiungendo un pò di panna bianca.

Proseguite nella preparazione alternando i due tipi di panna fino a riempire completamente lo stampo. Inserite i bastoncini di legno e riponeteli in freezer per 4 ore. Una volta passato quel tempo riprendete lo stampo dal freezer bagnando il vostro stampo dalla parte esterna, estraete delicatamente i gelati posizionandoli su un vassoio e riponeteli in freezer. Nel momento in cui dovrete servirli tritate grossolanamente il cioccolato e fondetelo a bagnomaria o in microonde. Utilizzate il cioccolato per decorare ogni gelato panna e caffè su stecco, aspettate che si solidifichi e servite. Una volta solidificati potete conservare i vostri gelatini in un sacchetto per un massimo di due mesi. Per variare potete utilizzare del cioccolato, dei cereali o della frutta secca al posto delle scaglie di cioccolato.

Condividi su: