ciambellone al caffèciambellone al caffè

Un dolce classico e profumato appartenente alla tradizione culinaria italiana, la ciambella al caffè è una variante gustosa e stuzzicante del tradizionale ciambellone, al quale viene aggiunto l'aroma del caffè racchiuso in un classico e morbido impasto. La ciambella al caffè si prepara in 20 minuti circa e ve la consigliamo come dolce del risveglio, soprattutto per quei giorni di festa in cui non siete presi dalla frenesia del lavoro e degli impegni.

Per creare questo insieme goloso e genuino bastano pochi semplici ingredienti, la difficoltà di realizzazione è davvero molto bassa e ogni fetta contiene al suo interno una buona dose di energie per ricominciare al meglio la giornata. Un dolce che può essere gustato con una crema al latte o al mascarpone, o guarnito con glassa al caffè, ispirata alla glassa dei cupcake. Per i vostri bambini potete usare il caffè d'orzo al posto del classico caffè napoletano.

Gli ingredienti necessari per 8 persone sono: 500 grammi di farina, 300 grammi di zucchero, 250 grammi di burro, 250 ml di latte intero, 100 grammi di moka per il vostro caffè, 5 uova medie, 1 bustina di lievito in polvere per dolci, estratto di vaniglia, 1 pizzico di sale fino.

Per preparare la vostra ciambella al caffè partite versando nella ciotola di una planetaria lo zucchero semolato, aggiungete il burro a pezzetti a temperatura ambiente, azionate le fruste a media velocità per montare gli ingredienti per ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungete le uova una ad una continuando a far andare la frusta. Una volta amalgamate bene tutte le uova otterrete un composto liscio ed omogeneo. Successivamente riducete la velocità delle fruste e setacciate la farina, il lievito, raccogliendo il tutto in una ciotolina.

Riposizionate le fruste a velocità iniziale e versate le polveri setacciate poco per volta, unitevi l'estratto di vaniglia e una volta incorporati ed amalgamati per bene gli ingredienti preparate il vostro caffè amalgamandolo a filo al resto del composto nella planetaria. Amalgamate il tutto continuando a far andare le fruste per ottenere un composto denso ed omogeneo, imburrate ed infarinate uno stampo a ciambella di 22 cm di diametro e 10 cm di profondità, versate il composto all'interno livellando il tutto aiutandovi con una spatola. Mettete il dolce a cuocere in forno preriscaldato a 180°  per 50 minuti. Una volta passato il tempo indicato controllate la cottura del dolce con la classica prova dello stecchino. Una volta raffreddata, capovolgete la vostra ciambella su una gratella e spolverizzatela con lo zucchero a velo, poi ponetela su un'alzatina per servirla quando deciderete di addolcire la vostra giornata.

Condividi su: